Novità sensazionale per gli automobilisti: fino a 14 mila euro di sconto

Buonissime notizie per tutti gli automobilisti italiani. In arrivo uno sconto cospicuo. Ecco come ricevere il bonus e chi ne ha diritto, tutti i dettagli

Anno nuovo, parco auto circolante nuovo. Almeno è quello che si spera per il nostro Paese, tra gli ultimi in classifica nel Vecchio Continente per vetture di nuova generazione tra le strade. Il parco auto circolante italiano, infatti, è tra i più datati, obsoleti ed inquinanti dell’Europa occidentale. E neanche l’Ecobonus 2023 è bastato a dare una sterzata vera e propria a questo allarmante trend.

Incentivi Auto 2024 bonus Governo
Attesa per il piano incentivi Auto, le anticipazioni sono invitanti (Ansa) – Bicizen.it

Chissà, allora, se riuscirà nell’impresa di svecchiamento il prossimo piano incentivi proposto al Governo. Gli incentivi auto si preparano ad essere estremamente succulentiper chi è alla ricerca di una vettura nuova di concessionario. È possibile ricevere fino a 14.000 euro di sconto sull’acquisto di un veicolo elettrico, ibrido plug-in e non solo.

A svelare tutto in anteprima è ANSA che racconta come siano in arrivo bonus senza precedenti per chi proverà ad acquistare una vettura a zero o a bassissime emissioni. Il nuovo piano incentivi verrà illustrato nel corso del Tavolo Automotive che si terrà il 1 febbraio 2024, presso la sede del Mimit, alla presenza del ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso.

Nuovi incentivi auto 2024: sconti senza precedenti per l’elettrico, i dettagli

Come funzioneranno i nuovi incentivi auto 2024? Stando alle prime notizie, chi avrà un ISEE inferiore ai 30.000 euro avrà diritto ad uno sconto sull’acquisto di un’auto elettrica nuova di zecca che parte dai 6.000 euro e che può arrivare fino a 13.750 euro, in caso di rottamazione di un’auto Euro 2. Sconto che scende dai 4.000 ai 10.000 euro, invece, per chi acquista una vettura ibrida. E che cala ulteriormente dai 1.500 ai 3.000 euro per chi addirittura acquisterà una vettura termica a basse emissioni.

Incentivi Auto 2024 bonus Governo
Il ministro Urso pronto ad illustrare il nuovo piano incentivi (Ansa) – Bicizen.it

Il fondo totale della nuova manovra spinge su un tesoretto da 930 milioni di euro, 360 dei quali rimanenti dal precedente Ecobonus 2023 e rimasti inutilizzati. Un qualcosa che interesserà anche taxi, veicoli commerciali e gli altri destinati al noleggio.

Svecchiare il parco auto circolante del nostro Paese è una missione che sta premendo in maniera importante sulle attuali amministrazioni, che stanno provando a rendere fruibili e alla portata le vetture elettriche e/o ibride anche alle famiglie con reddito più basso. Sarà il 2024 l’anno della svolta? Difficile ipotizzarlo, ma la transizione verso le zero emissioni continua a pressare tutti.

Impostazioni privacy