Sulla neve con la bici: nuova mania, i modelli da non farsi scappare

In bici sulla neve, ecco tutti i nuovi modelli da non farsi scappare assolutamente, così passerai una fine d’inverno eccellente.

Ormai siamo in pieno inverno e in parecchie zone, c’è molta neve, questa condizione atmosferica piace molto ai bambini ma anch’egli adulti possono divertirsi, con i mezzi giusti. La neve tuttavia, crea anche non poco disagio, sopratutto in alcuni centri abitati non attrezzati adeguatamente, e a persone che non sono abituate; inoltre fuori città, quando nevica e arriva il maltempo, è semplice che possano verificarsi eventi atmosferici poco piacevoli, come bufere e tormente.

Biciclette sulla neve
La nuova tendenza è proprio questa! (Canva) – Bicizen.it

In montagna la neve però, può essere molto divertente, esistono diversi sport che rappresentano una passione per tante persone. Le attività che si possono fare con la neve, sono molte, dallo sci, allo slittino, le ciaspolate, i viaggi in funivia e i giochi come le palle di neve e la realizzazione di simpatici pupazzi.

In bici sulla neve, scopri la nuova mania

Anche se sembra impossibile, c’è chi riesce ad andare in bici sulla neve. Non si tratta di nulla di strano, il mezzo in questione è semplicemente una bicicletta dalle ruote fat! In alternativa, è anche possibile che chi dispone un’ottima preparazione atletica sia in grado di guidare modelli dotati di catene.

I modelli da non farsi scappare
E-Bike, ottime anche per andare sul ghiaccio! – (Canva)- bicizen.it

Sul mercato, è possibile trovare moltissime idee per utilizzare una bici sopra la neve, la bici slitta ad esempio, è una slitta elettrica a pedalata assistita, è stata ideata proprio per gli appassionati di discipline sportive invernali. Questo veicolo è dotato di ruote cingolate in grado di affrontare una pendenza massima del 30%. Il costo di un mezzo del genere, si aggira intorno ai 7.000 €. Un’altra possibilità, sono i kit bici da neve, esistono molti modelli e diversi kit in grado di trasformare la bici in versione invernale.

Solitamente, vengono posti due telai in sostituzione delle ruote, mantenendo intatte le marce, le catene e i freni, come pezzo anteriore viene utilizzato uno sci di circa 90 cm di lunghezza dotato di una molla nei giunti, così da adattarsi facilmente al terreno. Nella parte posteriore invece, è posta una ruota in lega di magnesio e tre ingranaggi di tensionamento, in questo modo è garantita un’aderenza di 95 cm sulla neve. Questo sistema possiede anche degli ammortizzatori e un freno a disco per controllare la velocità, e affrontare anche terreni tortuosi.

Trasformare la propria bici in una snowbike, è possibile, per di più in pochi minuti, tuttavia c’è da ricordare che i vari kit ad oggi sono compatibili solo con determinate bici, le quali dovranno essere infatti dotate di ruote da 26 pollici. Una volta installato il kit, la bicicletta potrà essere utilizzata ma solo su piste poco impegnative, il prezzo per i kit si aggira intorno ai 560 €.

Impostazioni privacy