Ferrari scatenata, lo porta Hamilton: sono inseparabili

Il colpaccio della Ferrari con Lewis Hamilton è uno dei più clamorosi nella storia recente della F1, ma il britannico non verrà da solo.

Siamo solo all’inizio dell’anno 2024, ma la cosa che è certa è che non ci sarà in tutto il mondo dello sport una notizia più clamorosa del passaggio di Lewis Hamilton dalla Mercedes alla Ferrari. Non stiamo parlando di un grande pilota, ma siamo di fronte a una delle più straordinarie leggende che il mondo dell’automobilismo ha mai potuto ammirare.

Lewis Hamilton Peter Bonington Wolff Ferrari Mercedes 2025 F1
Lewis Hamilton, lo vuole in Ferrari (Ansa – bicizen.it)

Per la Rossa è un grandissimo onore avere modo di poter vedere correre con la propria monoposto anche l’altro sette volte campione del mondo, dopo aver reso leggendario Michael Schumacher. Hamilton è con pieno merito al primo posto nella classifica dei piloti più vincenti della storia ed è giusto il passaggio alla scuderia più blasonata.

Lewis ha tutte le carte in regola per poter diventare il punto di forza del 2025 in casa Ferrari, ma non ci sono dubbi sul fatto che anche Charles Leclerc continuerà a essere considerata come un pilota sul quale fare affidamento per il prossimo anno. Hamilton punta a vincere l’ottavo titolo mondiale, con tre scuderie diverse, il che lo proietterebbe ancora di più nella leggenda.

Un aspetto che non tutti hanno tenuto in considerazione è però anche il ruolo che ha avuto Hamilton nelle decisioni e nelle scelte in casa Mercedes in questi anni. L’inglese potrebbe infatti non essere il solo a fare il passaggio dalla Stella a tre punte al Cavallino Rampante, con il fenomeno britannico che vuole con sé un suo fedelissimo.

Bonington in Ferrari con Hamilton? “Vedremo in futuro”

Una delle persone che ha lavorato in questi anni a stretto contatto con Lewis Hamilton è il suo ingegnere Peter Bonington, conosciuto da tutti come Bono. Si tratta di una delle figure cardine del mondo della F1 e soprattutto il suo apporto per la crescita di Hamilton è stata determinante.

Lewis Hamilton Peter Bonington Wolff Ferrari Mercedes 2025 F1
Lewis Hamilton e Peter Bonington (Ansa – bicizen.it)

Per questo motivo il suo approdo in Ferrari potrebbe anche fare sì che pure Bono possa passare in Ferrari, il che darebbe vita a una rivoluzione in casa Rossa. Da tanti anni il pubblico del Cavallino infatti chiede a gran voce un repulisti a Maranello, per provare così finalmente a puntare al titolo mondiale che manca da troppi anni.

La figura di Bonington risulterebbe così uno dei grandi scippi di questa epoca nel mondo delle corse, con Hamilton che potrebbe collaborare ancora con lui e con la Ferrari che potrebbe contare su un uomo dalla grande esperienza. Lo stesso Toto Wolff, come riporta f1ingenerale.com, non ha negato il fatto che ci possa essere questo cambiamento.

“Quando ho comunicato a Bonington che ci sarebbe stato l’addio di Hamilton nel 2024 in direzione Ferrari mi ha chiesto se fosse il primo di aprile. Del suo futuro ne parleremo in seguito”. Dunque Wolff non smentisce il fatto che anche Bonington possa decidere di accettare il passaggio in Ferrari, seguendo così quel Lewis Hamilton che da sempre è stato il pilota con il quale ha collaborato. Per il Cavallino Rampante sarebbe davvero un colpo straordinario, perché oltre a un fenomeno in pista si assicurerebbe un grandioso ingegnere.

Impostazioni privacy