Mercedes annuncia la nuova piattaforma: rivoluzionata la gamma, tecnologia a livelli altissimi

La Mercedes ha annunciato la nuova piattaforma. Praticamente una rivoluzione dal punto di vista tecnologico.

La Mercedes è una delle società automobilistiche più rilevanti e importanti di sempre. Un brand capace di ottenere, spesso e volentieri, risultati veramente speciali e traguardi a dir poco unici. E infatti, appassionati e addetti ai lavori rimangono spesso ammaliati da ciò che il brand con sede a Stoccarda è in grado di fare all’interno del vasto e agguerrito mercato dell’automotive.

mercedes marco polo camper futuro
Mercedes (bicizen.it – Canva)

Stavolta, però, probabilmente nemmeno Mercedes pensava di poter fare qualcosa di tanto importante a livello tecnologico. La casa costruttrice tedesca si è di certo superata in questa occasione.

La nuova piattaforma è infatti destinata a rivoluzionare l’intera gamma del marchio europeo. Detto questo, non ci resta altro da fare che scoprire nella maniera migliore possibile cosa sia effettivamente stata in grado di costruire questa società tanto illuminante.

Mercedes, che rivoluzione: tecnologia pazzesca, è tutto vero

Sono giorni molto importanti per la Mercedes, giorni che l’azienda tedesca ha vissuto fra passato, presente e futuro. Ci riferiamo in particolar modo al fatto che la società in questione ha celebrato i 40 anni del Marco Polo, camper iconico che prese il nome dall’esploratore veneziano in pieno ventesimo secolo. Il motivo per cui è tornato a essere preso in considerazione, però, non è soltanto dovuto a mera nostalgia. In futuro dovrebbe essere ancora grande protagonista dei progetti Mercedes, e con lui la piattaforma VAN.EA.

mercedes marco polo camper futuro
Mercedes Marco Polo, il futuro è elettrico (bicizen.it – Ansa)

Quet’ultima, nei prossimi anni, contraddistinguerà la gamma van della stella di Stoccarda. E a dirlo non siamo di certo noi o chissà quale altro addetto ai lavori fin troppo entusiasta delle novità tecnologiche di Mercedes, bensì l’azienda stessa, che ha precisato che “uno dei temi centrali per il futuro del Marco Polo è la mobilità elettrica“. Una dichiarazione d’intenti davvero straordinaria. E non è tutto quanto di straordinario annunciato dal brand in questione, che ha anche spiegato: “Offriremo in futuro camper totalmente elettrici di medie e grandi dimensioni, con l’obiettivo di sviluppare un nuovo standard industriale per i camper full electric”.

La nuova architettura VAN.EA., in questo senso, è chiamata a un ruolo di primissimo livello per il futuro della Mercedes in fatto di camper. La nuova architettura sarà modulare e scalabile. La piattaforma ultima sfornata dalle parti di Stoccarda sarà introdotta a partire dal 2026. Sulla carta, sarà proprio grazie a essa che il Marco Polo sarà elettrificato e ampliato. A rendere il tutto maggiormente concreto, l’apporto dei partner internazionali dei progetti dei camper.

Impostazioni privacy