Garage pieno come il portafoglio: le quattro auto più economiche in Italia

Voglia di risparmiare? Oggi vi proponiamo quattro dei veicoli più economici sul mercato italiano; sono dei piccoli gioielli da non sottovalutare. 

L’imperativo è risparmiare, dopo tutto, deve portarvi da un punto A ad un punto B, giusto? Se condividete questo pensiero e state cercando un’automobile perfetta per voi, non cercate oltre: oggi vi proponiamo quattro tra le automobili più economiche attualmente in vendita nel nostro paese. Sono dei cartellini del prezzo così bassi che non ci si crede!

Kia modello economico
Kia Picanto, sempre un affare! (Kia.com) – Bicizen.it

Partiamo da un’automobile che ha una lunga storia nel settore delle economiche: si tratta della squadrata utilitaria Kia Picanto – in foto – una vettura piccola e comoda da guidare: con dimensioni pari a tre metri e novantacinque centimetri di lunghezza ed un piccolo motore da 67 cavalli, l’auto è perfetta per la città. Anche per risparmiare visto che il suo prezzo base si aggira sui 13.300 Euro con le attuali promozioni del marchio coreano.

La Picanto è arrivata sul mercato nel 2004 ma c’è un’auto molto più vecchia che continua a macinare numeri interessanti nel settore delle entry level: si tratta dell’italianissima Fiat Panda, una vettura che fin dal suo arrivo nel 1980 continua a riscuotere amore e rispetto da parte degli italiani, un po’ per il suo status di icona, un po’ per il prezzo che al momento, si trova in promo a 13mila Euro per la versione ibrida in offerta!

Prezzo basso, massima resa

La Hyundai i10 è un’altra di quelle automobili che fanno sognare i compratori: si, la piccola della casa coreana ha un prezzo di 17mila Euro, sicuramente più alto di altre vetture nella lista. Ma ci pensa l’offerta attuale a far crollare decisamente l’onere del cliente per acquistare questo veicolo. Gli eco-incentivi infatti garantiscono fino a 3.600 Euro di vantaggi sull’acquisto della moderna citycar asiatica se rottamate una vecchia auto inquinante.

Dacia Sandero Stepway prezzo
Ancora una volta il record lo ottiene lei: la Dacia Sandero (Dacia.it) – Bicizen.it

Arriviamo però a quella che rimane la regina delle low cost in Italia ossia un’auto che non si può davvero battere in questo campo. Stiamo parlando della Dacia Sandero, imperatrice assoluta del basso costo! Introdotta nel 2008 ed arrivata all’ennesimo restyling, la vettura prodotta dal brand rumeno proprietà di Renault ha fatto del prezzo basso il suo cavallo di battaglia.

Quest’anno, per il modello base si parte da 15.300 Euro, forse un po’ di più rispetto al passato ma comunque un prezzo bassissimo rispetto alla concorrenza. Insomma, se cercate auto nuove che costino poco, queste sono delle top pick assolute; costano ancora troppo? Presto torneremo con un report sulle più economiche nel mercato dell’usato!

Impostazioni privacy