Piccola e compatta: Mini Cooper sforna la nuova regina delle EV, successo annunciato

La celebre compatta made in UK si aggiorna costantemente nel tempo per mantenere inalterate sia le vendite sia il suo stile immortale

La Mini Cooper, da decenni simbolo di dinamismo e stile nel panorama automobilistico, continua a rinnovarsi costantemente per rimanere al passo con i tempi e soddisfare le esigenze dei suoi affezionati clienti. Questa iconica compatta ha saputo mantenere la sua immagine immutata nel corso degli anni, mentre si adatta alle nuove sfide dell’industria automobilistica. In linea con le crescenti preoccupazioni ambientali e la sempre maggiore richiesta di veicoli a emissioni zero, la Mini Cooper non è da meno nel seguire il trend verso l’elettrificazione.

Nuova Mini Cooper
La Mini Cooper elettrica si aggiorna per restare al passo dei tempi (mini.it) – bicizen.it

Presentando la sua variante elettrica, la Mini Cooper ha dato vita a una vera e propria rivoluzione nel settore. Questa nuova versione non solo mantiene l’energia e l’emozione tipiche della guida Mini, ma offre anche prestazioni eccezionali, un’autonomia degna di nota e un design che cattura l’attenzione. Mini Cooper si conferma ancora una volta all’avanguardia, dimostrando come l’innovazione non sia incompatibile con il mantenimento della tradizione. Il successo sembra essere assicurato, rispondendo così alle esigenze di una clientela sempre più attenta all’ambiente e alla sostenibilità.

Mini Cooper E per completare la gamma

Il brand britannico continua a implementare la propria gamma di veicoli elettrici introducendo sul mercato la nuova Cooper E, versione entry level della celebre compatta inglese. Con il suo mix di prestazioni elettriche, design iconico e praticità urbana, si posiziona come un’opzione allettante per coloro che desiderano abbracciare la mobilità sostenibile senza rinunciare al comfort e allo stile distintivo che solo Mini sa offrire. Con questa mossa, la casa automobilistica di proprietà BMW continua a dimostrare la sua capacità di adattarsi alle esigenze dei tempi moderni.

Nuova Mini Cooper
Mini Cooper E sarà la versione entry level del marchio (mini.it) – bicizen.it

La nuova nuova Mini Cooper E andrà ad affiancarsi alla versione più costosa e prestazionale denominata SE, capace di sprigionare una potenza di 218 cavalli e 330 Nm di coppia, il tutto supportato da una batteria da 54 kWh. La versione entry level, invece, avrà numeri più contenuti, in modo da offrire un listino più competitivo e aggressivo. Parliamo comunque di ottimi numeri, con ben 184 cavalli e 290 Nm di coppia massima. Tale potenza garantisce alla Cooper E di ottenere un ottimo 7,3 secondi nello 0-100 Km/h.

La batteria agli ioni di litio da 41 kWh di capacità è in grado di garantire una autonomia di oltre 300 chilometri nel ciclo WLTP, con un consumo combinato di circa 14 kWh/100 Km. La nuova Mini elettrica non verrà prodotta nello storico stabilimento inglese di Oxford, bensì uscirà dalle linee produttiva della fabbrica cinese della Great Wall, per via della joint venture tra il colosso asiatico e BMW. La piattaforma, quindi, non sarà la stessa della variante a motore termico, ma sarà quella progettata dalla Spotlight Automotive.

Impostazioni privacy