Audi: la tecnologia cambia il prezzo no: la nuova Q2 va impazzire tutti

Per il 2024 Audi ha deciso di rinnovare alcuni modelli tra cui il Q2, tra i SUV compatti di maggior successo sul mercato europeo.

Come era facile aspettarsi, anche il 2024 sarà per Audi all’insegna dell’elettrico. La casa tedesca da anni è all’avanguardia per questo tipo di tecnologia, tanto che già oggi rispetto alla concorrenza vanta un parco auto per la maggior parte composto da modelli elettrici. E Si continua forte su questa strada anche quest’anno, con gli aggiornamenti della Q4 e-tron ormai imminenti e il lancio della Q6 e-tron e della A6 Avant e-tron, ma anche la nuova A4 (che diventa A5) tra gli appuntamenti clou.

Audi, arriva la nuova Q2
Il logo Audi (ANSA) – bicizen.it

Audi però, nonostante la sua offensiva elettrica vada avanti (anche con i modelli più potenti), ha ancora più di qualche cartuccia da sparare con i motori endotermici. Ed ecco infatti le interessanti novità per il Q2, il SUV più compatto del marchio che riceve importanti aggiornamenti. La gamma rinnovata debutterà a partire dal secondo trimestre 2024, con prezzi a partire da 32.200 euro.

Audi, ecco il nuovo Q2

Il Q2 per questo 2024 si rifà decisamente il look, soprattutto al suo interno. Infatti tra gli aggiornamenti più importanti c’è quello di un nuovo display MMI touch da 8,8″ e una risoluzione di 1.270 x 720 pixel, che sostituisce il precedente sistema di controllo a manopola che era nel tunnel centrale. Quest’ultimo è stato eliminato per far spazio a un vano portaoggetti. Tra i servizi offerti da questo nuovo sistema di Infotainment c’è Audi connect navigation & infotainment gratuiti per tre anni dall’acquisto dell’auto, che includono informazioni sul traffico online, ricerca online dei Punti di Interesse e delle destinazioni di viaggio e non solo.

Fanno la loro comparsa anche due porte USB-C, mentre il pacchetto di connettività, incluso di serie dal secondo livello di allestimento, comprende l’Audi smartphone interface che in pratica replica Apple Car Play e Android Auto. Arriva anche un nuovo quadro strumenti digitale Audi virtual cockpit, che ora è Full HD e permette di visualizzare i dettagli relativi alle tracce musicali, ai servizi Audi connect e alla mappa di navigazione in 3D. Tre poi i layout di visualizzazione, con la novità interessante della schermata dinamica che mostra regime e velocità in forma di istogrammi. Inoltre il sistema integrato nell’auto permette il riconoscimento della segnaletica stradale mediante telecamera, che riesce a riconoscere anche i limiti di velocità e i divieti di transito.

Si rinnova l'Audi Q2
La Q2, tra i modelli di maggior successo (Audi) – bicizen.it

Tra gli optional che non possono mancare ci sono l’impianto audio Sonos 3D da 705 Watt (che è composto da 14 altoparlanti, amplificatore a 15 canali e subwoofer) e l’Audi phone box, che consente non solo la ricarica a induzione dello smartphone ma anche la trasmissione 5G dei dati tramite l’antenna auto.

Impostazioni privacy