Stop alla produzione per un’auto iconica: fan delusi, ma la nuova vi farà impazzire

Un’auto iconica non andrà più in produzione e i fan non ne sono affatto contenti. Eppure, la novità affascina tutti

Nel 2010 venne creata una berlina a due volumi che ebbe immediatamente un grande successo sul mercato. Tutt’ora regge botta alla forte concorrenza nel settore, anche sul mercato automobilistico italiano, dove quest’auto iconica solo nel 2023 si è piazzata fra le 50 più vendute del suo genere. Ora, però, l’azienda che la produce ha deciso di bloccarne la produzione per fare largo al nuovo, pur andando contro ai tanti fan che la vorrebbero vedere ancora al concessionario.

Stop alla produzione di un'auto amatissima
Produzione bloccata per un’auto iconica – Bicizen.it

Un’auto familiare, amica dell’ambiente, economica e accessibile, tutte qualità che sono andate a formare il suo nome (Leading, Environmentally friendly, Affordable, Family car). A metterla in produzione è stata la casa automobilistica giapponese Nissan e approdò proprio in Giappone e negli Stati Uniti per la prima volta nel 2010. A oggi, se ne contano due serie, visto il grande successo ottenuto sul mercato, di cui l’ultima nata nel 2017.

Si chiama LEAF e si piazza al 39esimo posto fra le auto elettriche maggiormente vendute in Italia nel 2023, 344 unità (insideevs.it). Quando la Nissan ha raggiunto il picco di un milione di auto elettriche più vendute nel mondo, nell’estate del 2023, il pioniere era proprio questo esemplare, visto che fu venduto in 650 mila unità. Ora, però, la scelta dei dirigenti dell’azienda di Yokohama ha deciso di terminarne la produzione per far spazio a qualcosa di ancor più nuovo e avvincente.

L’era dell’auto iconica della Nissan sta per terminare

La LEAF è una delle auto elettriche maggiormente longeve sul mercato e la sua nuova generazione è attesissima da parte degli appassionati del genere. A Sunderland (Regno Unito), dove risiede uno dei tre impianti produttivi in cui viene assemblata (gli altri e due sono negli States, a Smyrna, e in Giappone, a Oppama), è stata bloccata la lavorazione dell’ultima generazione, per poter dare spazio a un’altra maggiormente aggiornata.

Stop alla produzione della Nissan Leaf
Nissan Leaf, stop alla produzione (Nissan.it) – Bicizen.it

Ora, però, nel Regno Unito si apprestano a mettere in produzione tre nuovi veicoli elettrici, i quali sostituiranno proprio la LEAF, ma dal suo successo prenderanno spunto. Dopo 14 anni in cui è riuscita a tenere testa a una concorrenza spietata della Tesla Model 3, delle auto cinesi e di quelle europee aveva bisogno di aggiornamenti per stare in paro coi tempi e, ora, stanno ufficialmente arrivando.

La produzione della LEAF proseguirà negli Stati Uniti e in Giappone, mentre a Sunderland si apprestano a mettere in lavorazione la terza generazione, la quale arriverà nel 2026. Inoltre, nel Regno Unito verranno prodotte anche le Qashqai e le Juke a zero emissioni. “La LEAF si appresta a finire il suo ciclo di vita nel vecchio continente, ma Nissan ha annunciato che arriverà una nuova line-up di veicoli elettrici”, ha affermato un portavoce della casa nipponica (auto.everyeye.it).

Impostazioni privacy