Alfa Romeo ha in progetto un nuovo SUV mai visto prima: altro che Junior

Con l’Alfa Romeo Junior, la casa milanese ha rinnovato il mercato anche se ora è pronta a una novità del tutto inattesa.

Il Biscione è il marchio per eccellenza italiano per quanto riguarda la creazione di berline e di SUV eleganti, con queste vetture che fanno concorrenza alle grandi realtà tedesche. Dopo il successo straordinario dell’ammiraglia della Stelvio, l’Alfa Romeo ha deciso di progettare un piccolo crossover per la città come la Junior.

Alfa Romeo Junior e-SUV novità occasione prezzo
Altro che Alfa Romeo Junior (Alfa Romeo Press Media – bicizen.it)

L’auto in realtà era nata con il nome di Milano, prima di avere non pochi problemi con il Governo italiano che ne ha richiesto la modifica della denominazione, in quanto è progettata in Polonia. Con la Junior, l’Alfa Romeo ha saputo dare vita a un veicolo da 417 cm di lunghezza, una larghezza di 178 cm e un’altezza di 153 cm, il che la rende omologata per quattro persone.

Siamo di fronte a un modello che denota grandi sviluppi tecnologici, come per esempio la presenza di un display da 10,25 pollici. Sul mercato la si può avere sia nella variante Full Hybrid, con questa che monta un 3 cilindri da 1200 di cilindrata da 136 cavalli, che una versione elettrica che tocca i 156 cavalli. Il costo nel primo caso è di 31.900 Euro, mentre nel secondo si passa a 41.500, ma ora si pensa a un altro modello.

Alfa Romeo E-SUV del futuro: quando sarà presentata

I SUV sono ormai sempre più richiesti sul mercato, motivo per il quale l’Alfa Romeo ha deciso di puntare moltissimo su di una serie di modelli che potessero venire incontro a tutta la clientela. Dopo la piccola Junior è giunto il momento di progettare anche dei SUV dalle dimensioni più imponenti e che rientrino nel Segmento E.

Alfa Romeo Junior e-SUV novità occasione prezzo
Alfa Romeo E-SUV (Twitter – bicizen.it)

Sarà un vero e proprio colosso, perché da come si evince da clubalfa.it, saremo di fronte a un modello che sfiorerà i 500 cm di lunghezza e cercherà di unire la potenza del SUV, con il classico stile sportivo che da sempre ha contraddistinto l’Alfa Romeo. Si tratterà di un’auto che presenterà una componente elettrica, non si sa ancora se lo sarà al 100% oppure sarà ibrida, ma userà la piattaforma STLA Large di Stellantis.

Tra le novità che sono già note, vi è il fatto che questa auto monterà al proprio interno la STLA Brain, ovvero la piattaforma che darà modo di avere l’Intelligenza Artificiale dalla propria parte. Per ora sono solo voci e progetti, ma con tutta probabilità verso la fine del 2025 ci sarà anche l’ufficialità del nome e dal 2027 sarà realtà sul mercato.

Impostazioni privacy