Stellantis, altro che low cost: per comprare questo modello di qualità bastano meno di 50 euro al mese

Stellantis è pronto a respingere gli attacchi sul mercato della concorrenza con un SUV dalla qualità super ma dal prezzo irrisorio. 

Le case europee devono far fronte alla costante crescita dei numeri delle aziende provenienti dalla Cina, che stanno via via sbarcando con i loro modelli low cost nel continente conquistando una fetta sempre maggiore di pubblico. Il Paese del Dragone è ormai in pieno slancio e assoluto leader per quanto riguarda le esportazioni (soprattutto per quanto riguarda il settore dell’elettrico, che nei prossimi anni è destinato a diventare ancora più centrale vista l’intenzione dell’Unione Europea di frenare la produzione di auto a motore a combustione entro il 2035).

stellantis low cost meno di 50 euro al mese
Stellantis, prezzo stracciato per il modello (Citroen) – Bicizen

Lo sa bene Stellantis, che ha più volte manifestato l’assoluta necessità di riuscire a produrre e commercializzare modelli ad un costo accessibile per riuscire a competere con i prezzi incredibilmente bassi dei modelli che arrivano dall’Asia. Il gruppo ormai da tempo sta lavorando per abbassare al minimo i costi di produzione e ottimizzare le risorse in modo da riuscire a proporre dei listini convenienti. La “missione” sembra sino ad ora riuscita, visto il successo del modello lanciato da una delle aziende della holding.

Nuova Citroen C3 ancora più economica

La nuova Citroen C3 si è imposta sin dalla sua uscita come uno dei modelli più economici su piazza. Il modello della casa francese è però appena diventato ancora più conveniente grazie alla presenza degli incentivi statali appena sbloccati dal governo, che mettono sul piatto degli automobilisti un’occasione di importante risparmio.

nuova citroen c3 economica
Nuova Citroen C3 (Citroen) – Bicizen

La nuova Citroen C3 in allestimento You ha il prezzo di listino di 14.990 euro, ma grazie alla riduzione l’investimento necessario ad acquistarla è di appena 11.990 euro, grazie ai 3.000 euro di sconto previsti grazie ai bonus governativi. Il finanziamento è particolarmente favorevole e comprende un anticipo di 3336 euro e il versamento di 35 canoni mensili di appena 49 euro (TAN 6.99%, TAEG 9.99%), una soluzione che permette di diluire la cifra dovuta nel tempo alleggerendo i bilanci familiari. Al termine del contratto si potrà versare la maxi rata finale del valore di 9.386 euro.

Al momento l’azienda ha confermato questa speciale promozione solo sino al prossimo 30 Giugno, resta ancora poco tempo dunque per approfittarne se non si vuole incappare in brutte sorprese e perdere l’occasione di avere uno dei modelli più gettonati del momento ad un prezzo da fare invidia persino ai modelli low cost che arrivano da Oriente.

Impostazioni privacy