Dramma in questo concessionario Auto: i cani hanno distrutto tutto (Video)

Quando si dice “attenti al cane”…in questo caso, i migliori amici dell’uomo hanno fatto moltissimi danni a costose vetture. Ecco come ci sono riusciti. 

Amate i cani? Come moltissimi italiani, anche noi pensiamo che siano realmente i migliori amici dell’uomo. Non la penserà così il protagonista, suo malgrado, di questo episodio che ha destato, indubbiamente, molta curiosità per le modalità in cui è avvenuto e per i suoi effetti dannosi. Danni materiali (ed economici), la cui entità è stata quantificata dalle stesse “vittime”.

Danni concessionario Auto Cani
Questi cani l’hanno combinata davvero grossa – Bicizen.it

Tecnicamente non c’è un vero motivo per cui un cane dovrebbe mordere un’automobile, a meno che non stiamo parlando di un furgoncino degli hot dog. Eppure, in un caso recente quanto spaventoso, è capitato che un paio di animali entrassero direttamente dentro un’area privata, causando un vero disastro che è costato addirittura centinaia di migliaia di Euro…

Il caso arriva dagli Stati Uniti e per la precisione da Houston, città in cui si trova il concessionario vittima delle aggressioni plurime dei cani perchè si, a quanto pare, abbiamo a che fare con una muta di cani “recidiva” che non si è accontentata di un solo assaggio ma è tornata per distruggere altre automobili più volte. Vediamo che cosa sta succedendo…

I danni causati sono gravissimi

Sembra proprio che siano stati una coppia di cani come dimostrano i video di sorveglianza di G Motors, il concessionario che ha registrato i due incidenti più assurdi mai visti nella carriera degli investigatori che hanno scoperto tutto, ad entrare nella zona privata del concessionario per poi assalire con rabbia alcune delle automobili parcheggiate, arrivando a staccare addirittura dei pezzi.

L’accaduto ha spaventato proprietari e clienti, al punto che tra le auto distrutte e la perdita di prenotazioni per paura degli animali, la ditta sta rischiando una vera bancarotta: “Tra le auto distrutte e i danni di immagine, pensiamo di aver perso tra i 100.000 ed i 350.000 Dollari”, spiegano i dirigenti dell’autosalone ancora increduli per l’accaduto.

Stando alle indagini non c’è una vera spiegazione per questo comportamento e l’unica soluzione potrebbe essere rafforzare la recinzione per tenere fuori gli animali ed evitare altre brutte sorprese per i veicoli esposti.

“Potremmo seguirli per capire se sono stati mandati da qualcuno”, ha supposto uno degli investigatori della Polizia di Houston di fronte ad un caso che non ha davvero precedenti. Can che abbia non morde? Lo dite voi…

Impostazioni privacy