Sorpresa Alfa Romeo, Stellantis al lavoro per gli appassionati: torna l’iconico modello

Alfa Romeo, attenzione alla sorpresa che Stellantis sta tenendo in serbo per gli appassionati del Quadrifoglio. Torna l’iconico modello ? L’indiscrezione fa sognare 

Una storia quasi secolare, che affonda le proprie radici nel mito e nell’icona del ‘Quadrifoglio’. Alfa Romeo non ha bisogno di troppe presentazioni, figuriamoci dinanzi ad una schiera di entusiasti e di appassionati.

Alfa Romeo ritorno modelli iconici
Alfa Romeo, doppia sorpresa in vista (Ansa) – Bicizen.it

La gloriosa casa produttrice nostrana sta vivendo un vero e proprio rinascimento sotto l’egida di Stellantis. E grazie al successo indiscusso che Giulia e Stelvio hanno raccolto da quando sono approdate sul mercato, in qualsivoglia allestimento e taglia disponibile.

Eppure, i nuovi progetti non sono certo terminati per Alfa Romeo. La nuova Tonale sta iniziando a farsi spazio sul mercato dei SUV compatti, nel mentre che gli appassionati del ‘Quadrifoglio’ attendono la prossima ed inedita Milano: la prima full electric del Biscione che ha già suscitato qualche mugugno tra i puristi dell’eredità alfista.

La Milano sarà l’erede della Giulia a partire dal 2026, ma le sorprese non sono certo terminate in casa Stellantis-Alfa Romeo. E a suggerirlo, è stato il CEO del ‘Quadrifoglio’, Jean-Philippe Imparato, ai microfoni del noto portale ‘Autocar’.

Doppia sorpresa Alfa Romeo, parla il CEO

Attenzione dunque a quanto rivelato tra le righe (e mica troppo, si fa per dire) dal numero uno di casa Alfa Romeo: “Avere una Giulia nella gamma Alfa Romeo è essenziale, ma non solo. Stiamo lavorando sul da farsi e ci stiamo ponendo dei punti interrogativi. Ad esempio, qual è la risposta alla GTV? E quale potrebbe essere la risposta alla Duetto?“.

Alfa Romeo ritorno modelli iconici dichiarazioni Imparato
Alfa Romeo GTV (e non solo): tutto pronto per il ritorno? (Ansa) – Bicizen.it

Due nomi che riaccendono il fuoco degli alfisti più scatenati, che si sfregano le mani dinanzi al ritorno di due modelli iconici della storia del biscione. Tanto la coupé che la roadster, infatti, potrebbero rappresentare due jolly importanti per Stellantis e per Alfa Romeo.

Al momento, però, si tratta di una mera riflessione. Per quanto le indiscrezioni su un duplice e graditissimo ritorno abbiano iniziato a scatenarsi, non c’è nulla di bloccato o di convalidato.

E a ribadirlo è lo stesso Jean-Phlippe Imparato. Duole ricordare che nel 2018 c’era stato già un primo abbozzo di ritorno per la bellissima GTV, terminato poi in un vero e proprio nulla di fatto. Rivivremo la stessa sorte anche adesso? O i tempi sono finalmente maturi? Ai posteri, l’ardua sentenza.

Impostazioni privacy