Auto Elettriche, svolta in Italia: l’investimento è importantissimo

Importante notizia in Italia riguardo la produzione di Auto Elettriche. Finalmente è tutto pronto con un importante investimento in arrivo

Continuano le iniziative di importanti aziende in Italia per rendere la transizione ecologica più rapida e sostenibile nell’ambito della mobilità. L’ultimo esempio arriva da un’azienda che, probabilmente, non avrete mai sentito nominare prima ma che, in pochi anni, potrebbe diventare uno dei nomi di riferimento nella produzione di automobili elettriche.

Aehra produzione auto elettriche Abruzzo
Automobili elettriche: previsto un investimento importante in Italia – Bicizen.it

Con questo mercato che cresce sempre di più in modo esponenziale, è normale che molto capitale sia attirato verso il settore delle automobili elettriche. Abbiamo visto nascere tantissime case produttrici negli anni in questo ambito come la Lucid Motors, naturalmente Tesla leader mondiale del mercato e la Fisker che ha lanciato il nuovo Suv Ocean.

Anche in Italia si muove però qualcosa: un’azienda nostrana è davvero pronta per fare breccia in questo settore dell’automotive grazie agli investimenti di Hazim Nada e Sandro Andreotti, i fondatori del brand Aehra, pronto ad avviare la propria produzione di auto elettriche sul territorio nazionale.

Aehra, l’investimento per produrre in Italia

Aehra aprirà la sua prima fabbrica di auto EV in Abruzzo, una regione bellissima e caratterizzata da una natura incontaminata e che attira ogni anno un gran numero  di turisti dall’Italia e dall’estero.

La produzione di Aehra dovrebbe avviarsi entro il 2026 nelle intenzioni di investitori e finanziatori con due modelli principali, un SUV dall’aspetto futuristico e la bella berlina sportiva che vedete qui sotto, entrambi veicoli lussuosi e costosi che non hanno ancora un nome. La produzione annuale dovrebbe soddisfare le 25mila unità.

Ahera Cars impianto di produzione in Abruzzo
Aehra pronta ad investire in Italia per la produzione di auto elettriche – Bicizen.it

Costruire la fabbrica, tra strutture e allestimenti che non comprendono le linee di produzione, costerà ben 60 milioni di Euro. la località precisa in cui sorgerà questa prima struttura è Mosciano Sant’Angelo in provincia di Teramo, centro abitato con circa 57mila abitanti nella regione Abruzzo.

I 60 milioni destinati ai lavori di costruzione dell’impianto di produzione si inseriscono nell’ambito di un investimento ben più ampio stanziato da Aehra.  L’azienda prevede infatti di investire complessivamente 540 milioni di euro per il completamente degli impianti e delle linee produttive che dovrebbero estendersi su un’area di ben 95mila metri quadrarti.

Una parte dell’investimento sarà inoltre destinata ad attività di ricerca e sviluppo che precederanno l’apertura del nuovo impianto che potrebbe avere ricadute occupazionali importanti sul territorio.

Impostazioni privacy