Motore KTM e linee da ‘cyberpunk’: la naked del futuro è qui, che bolide

La KTM è tra le aziende maggiormente in crescita negli ultimi e anche altre realtà scelgono di montare uno dei suoi motori.

Da diversi anni a questa parte abbiamo assistito alla crescita e alla nascita sempre più frequente di nuove aziende legate al mondo delle motociclette. La Cina è indubbiamente la nazione che ha lanciato sul mercato una serie di moto di primissimo livello, con la CFMoto che ha potuto collaborare da vicino con la KTM.

Novità KTM Produttore
KTM, arriva la novità (Canva) – Bicizen.it

Lo sviluppo da parte della casa austriaca è ormai chiaro ed evidente agli occhi di tutti, basti infatti vedere i grandi risultati che sta ottenendo in MotoGP. I risultati del 2023 sono stati infatti incoraggianti, con Brad Binder che è stato il pilota nettamente migliore tra coloro che non avevano tra le mani una Ducati.

Inoltre, per la prossima stagione, il fatto di poter vedere Pedro Acosta in MotoGP a bordo della GasGas, il Team satellite della KTM, genera grande interesse. Lo stretto legame che la casa austriaca sta portando avanti in questi anni con la Red Bull permette così di sognare in grande, con lo stesso Marquez che di recente ha parlato anche di un possibile prossimo dominio della KTM in MotoGP.

Dunque anche altre aziende in fase di sviluppo vogliono prendere spunto dalla società austriaca, con la vicina Germania che ha dato luce alla Kramer Motorcycles. Azienda che ormai è presente sul mercato da 15 anni e che ora è pronta a far parlare di sé con un concept molto particolare che sta dividendo l’opinione pubblica.

Kramer Super Hooligan Concept: quando sarà prodotta?

Di recente, come riporta anche inmoto.it, la Kramer ha annunciato il prossimo lancio sul mercato della Super Hooligan, una naked che presenta delle caratteristiche di primo livello. La moto ha una storia già molto particolare, infatti lo sviluppo di questa due ruote nasce grazie alla collaborazione con Rok Bagoros, noto stuntman creatore anche di un’azienda che porta il proprio nome.

Kramer Super Hooligan Concept moto naked motore KTM
Kramer Super Hooligan Concept (Twitter – bicizen.it)

La moto presenta un telaio in acciaio 25CrMo4 e proprio questo è uno dei suoi punti di forza. Questo materiale infatti le dà modo di mantenere una grande rigidità, senza però eccede nel peso, tanto è vero che si stanzia solo sui 142 kg. La Super Hooligan non presenta delle carene, con il manubrio utilizzato che è classicheggiante.

I sistema frenante prevede l’utilizzo delle pinze freno Brembo Stylema, ma è il motore che ha catturato l’attenzione degli appassionati. Al proprio interno la Kramer Motortcycles ha infatti deciso di montare un bicilindrico KTM da 900 di cilindrata che ha modo così di erogare fino a un massimo di 131 cavalli.

Questo lo rende dunque ancora più potente rispetto a quello presente sulla KTM Duke R, che si limita a 121 cavalli. La moto si basa sulla GP2-890RR, un modello altamente raro dato che è prodotto in tutto il mondo per soli 125 esemplari, con il costo di partenza che è di 41.990 Euro. Per la Super Hooligan il valore dovrebbe essere leggermente minore, ma molto probabilmente sarà attorno ai 30 mila Euro, un valore di tutto rispetto per una moto pronta a far impazzire gli appassionati.

Impostazioni privacy