Lascia la Red Bull e se lo prendono subito: “Qui è il benvenuto”

La Red Bull è il sogno di tutti in F1, ma ora c’è qualcuno che spera che un suo pilota se ne vada. Ecco cosa sta accadendo.

Si avvicina il via del mondiale di Formula 1 targato 2024, quello in cui tutti proveranno a dare la caccia a Max Verstappen ed alla Red Bull. Il team di Milton Keynes svelerà la RB20 il prossimo 8 di febbraio, circa cinque giorni prima rispetto alla Ferrari. I campioni del mondo partono da grandi favoriti, dal momento che il regolamento è esattamente lo stesso rispetto allo scorso anno e sarebbe da ingenui pensare che Adrian Newey e soci possano sbagliare una vettura dopo l’annata stellare appena conclusa.

Red Bull nuovo addio
Red Bull con Max Verstappen in azione (ANSA) – Bicizen.it

La Red Bull ha creato un team perfetto, ed è il migliore in assoluto sotto tutti i punti di vista, sia strategico, che a livello di pit-stop che di lettura della gara. Se a questo si aggiunge un’auto pazzesca ed un pilota di punta che è nettamente superiore agli altri, il gioco è fatto. Tuttavia, non mancano le incognite e pure un membro del team ormai storico come Sergio Perez non è così certo del suo futuro, ed ora arrivano parole preoccupanti su di lui.

Red Bull, Perez il benvenuto in Formula E

Un campionato che gode di una grande competitività in termini di piloti è senza alcun dubbio la Formula E, dove trovano spazio tanti ex F1. Tra di loro c’è l’ex Toro Rosso Sebastien Buemi, così come Jean-Eric Vergne, ma anche Nyck De Vries, Stoffel Vandoorne e tanti altri, che hanno dato un grande spettacolo in questi anni. Il sogno degli organizzatori è quello di vedere impegnato qui anche Sergio Perez, attualmente in forze alla Red Bull.

Sergio Perez novità
Perez, si avvicina il termine massimo… (Ansa) – Bicizen.it

Di certo, la carriera di Checo non sta attraversando una fase facile, dal momento che con il team di Milton Keynes è sempre sotto pressione. A meno che non avvengano alcuni miracoli, la sua avventura finirà al termine del 2024 come prevede l’ultimo rinnovo contrattuale del campione e con alcuni esperti del Circus convinti che anche Perez abbia ormai fatto il suo tempo nella scuderia. Secondo alcune voci, Daniel Ricciardo potrebbe prendere il suo posto anche durante questa stagione, nel caso in cui il messicano dovesse arrivare addirittura allo strappo con la scuderia. Ma sono solo voci.

Alberto Longo, il co-fondatore della Formula E, ha aperto le porte a Perez per un futuro nella categoria full electric, in un’intervista concessa ad “AS“. Con ogni probablità, la FE non è una priorità al momento per Checo, ma potrebbe diventare una seria possibilità a fine stagione, a meno che le sue prestazioni non portino ad un nuovo rinnovo del contratto. Longo ha rivelato di avere colloqui frequenti con il pilota, e spera che prima o poi possa legarsi a questa classe.

Ecco le sue parole: “Checo ha bisogno di una vera competizione, e con lui parlo molto spesso. La Formula E è la sua casa e le nostre porte sono aperte per lui, qui è il benvenuto“. Un vero e proprio invito a nozze per il messicano, ma è chiaro che lasciare la Red Bull e la Formula 1 non sarebbe di certo un facile strappo con una categoria in cui il campione messicano ha corso così a lungo, quasi sempre con la scuderia del toro.

Impostazioni privacy