Dai videogiochi alla realtà: quest’auto si guida con un joystick, è tutto vero

Una vettura costruita dai “grandi” della PlayStation vi sembra una follia? Pensateci di nuovo, questa si guida come se stessi giocando alla tua console di videogiochi. 

Negli anni in cui esistono tecnologie rivoluzionarie di ogni tipo per le automobili non c’è da stupirsi se sembra davvero di giocare ad un videogioco, quando si sale al volante di un’automobile. Se la Tesla, con i suoi monitor per infotainment che concentrano in se tutti i comandi per azionare la vettura senza nemmeno un pulsante o una levetta vi sembrano fantascienza, aspettate di sapere che altro hanno in cantiere i rivali.

Guidare con il controller
La guidi come un videogioco (Canva) – Bicizen.it

Di recente, si è tenuto a Las Vegas il Consumer Electronics Show che ha visto la presentazione di automobili shoccanti e tecnologiche. Tra questi mezzi, per fare un esempio, abbiamo visto anche un camper disegnato da Pininfarina e il fatto che non sia stata nemmeno la creazione più sconvolgente la dice lunga… tra le nostre preferite, un’auto di un marchio che non ha bisogno di presentazioni!

Stiamo parlando del colosso Sony, famoso tra i giovani per un prodotto su tutti ossia la console nota come PlayStation, un nome che sicuramente vi dirà qualcosa. Bene, un annetto fa la casa Honda aveva sfidato Tesla dichiarando che avrebbe ideato un’automobile in grado di avere un autopilota così indipendente da lasciare giocare alla console il guidatore. Ora, Sony sembra vicina a realizzare questa idea, in un certo modo.

Guidarla con il joystick

La tecnologica berlina Sony Afeela è il primo prodotto della casa in questo senso: il brand non si è mai lanciato nel campo delle automobili, a differenza di altri marchi che producono apparecchiature tecnologiche come Samsung che lo hanno realmente fatto, ma il suo primo prodotto presentato al CES 2024 è interessante a dir poco e potrebbe avere uno sbocco commerciale…

Sony Afeela presentazione ufficiale
La Sony Afeela dovrebbe essere disponibile nel giro di due anni! (Sony Press Media) – Bicizen.it

Tra le tante auto esposte i visitatori si sono trovati davanti ad una berlina con una linea moderna lunga circa cinque metri e spinta da un complesso con due motori elettrici per una potenza totale di 245 cavalli e 145 kilowattore, dotata di un’autonomia di ben 600 chilometri secondo il produttore. Ma a rendere l’auto così interessante è stato un altro dettaglio che non è passato inosservato!

La vettura infatti ha a bordo un simulatore che permetterebbe al guidatore di testarla usando un normale joystick come quelli che si usano per la PS4! Non è tutto, il volante della vettura ricorda molto un joystick o una cloche per gli aeroplani. L’auto dovrebbe arrivare realmente sul mercato nel 2026 e i giornalisti americani hanno speculato che l’idea di guidare in remoto l’auto potrebbe non essere limitata al simulatore a bordo. Chi ha orecchie per intendere, intenda!

Impostazioni privacy