Leclerc vuota il sacco su Hamilton: la frase che i tifosi Ferrari non si aspettavano

Il pilota monegasco parla del futuro approdo a Maranello del sette volte campione del mondo: retroscena da brividi!

Nella giornata di martedì 13 febbraio è andata in scena l’attesissima presentazione della SF-24, la monoposto che la Scuderia Ferrari affiderà a Charles Leclerc e Carlos Sainz per la stagione 2024 di Formula 1. La nuova nata a Maranello è anche già scesa in pista per il consueto shakedown sul circuito di Fiorano, riscontrando grande successo tra i tifosi del Cavallino che, come sempre, hanno riservato un’accoglienza da brividi agli alfieri della Rossa.

La frase di Leclerc su Hamilton
Il pilota monegasco parla dell’arrivo del sette volte campione iridato a Maranello (AnsaFoto) – Bicizen

“La macchina è rinnovata al 99%, abbiamo fatto un buon progresso. Servirà lavorare nell’arco dell’anno”, ha detto il team principal, Frederic Vasseur, durante la cerimonia di unveiling riferendosi alla nuova sfidante. Ovviamente, però, la SF-24 non ha rappresentato l’unico tema caldo della giornata. Nei successivi incontri con la stampa, infatti, sia il manager francese che i piloti sono stati immancabilmente interrogati sul futuro approdo di Lewis Hamilton a Maranello.

Hamilton-Ferrari, Leclerc svela i retroscena: le sue parole

Tra i vari protagonisti, le dichiarazioni più interessanti sull’ingaggio del britannico sono arrivate da Leclerc, il quale ha raccontato un paio di retroscena e ci ha tenuto a spendere parole al miele per il britannico, allontanando di fatto le voci che lo vorrebbero contrariato per l’operazione realizzata dal Cavallino.

La frase di Leclerc su Hamilton
Ferrari-Hamilton, il retroscena di Leclerc: le sue parole (AnsaFoto) – Bicizen

Leclerc innanzitutto ha smentito le voci secondo le quali nei mesi scorsi la Ferrari non lo aveva messo al corrente del potenziale ingaggio di Hamilton. Il monegasco ha specificato che la notizia gli era giunta ancor prima che mettesse la sua firma sul prolungamento con la Rossa. “Certe operazioni non si realizzano in una sola giornata, ci vuole tempo ed ero consapevole che stavano trattando, già prima di firmare il mio contratto. Quindi non è stata una sorpresa per me”, ha dichiarato il numero 16.

Charles, in seguito, ha lasciato trapelare entusiasmo e curiosità per l’approdo di Lewis a Maranello: “È un pilota incredibile, il più vincente di sempre. Ha enorme esperienza e la porterà alla squadra e a me. Questo è ottimo”. Infine, ha rivelato di aver già avuto diverse conversazioni con il Sir di Stevenage: “Abbiamo parlato, ci siamo scritti, soprattutto dopo che l’accordo è diventato ufficiale. Lui è un grande campione con tanta esperienza. Avere un nuovo compagno di squadra è sempre interessante, perché puoi imparare nuovi modi di lavorare e di guidare. A maggior ragione quando il tuo nuovo compagno è un sette volte iridato”.

Insomma, dalle parole di Leclerc risulta tutt’altro che il monegasco non abbia gradito l’arrivo di Hamilton, cosa che invece avevano suggerito diversi media più o meno autorevoli. Un buona notizia per i tifosi della Ferrari, protagonisti di un lungo sospiro di sollievo dinanzi al rischio sventato di tensioni interne alle mura di Maranello.

Impostazioni privacy