Il video della nuova Ferrari che ti terrà incollato allo schermo: sui social sta davvero spopolando

La Ferrari ha svelato al mondo la nuova SF-24, e c’è già un video che sta gasando i tifosi. Andiamo a dare un’occhiata.

Il mondiale di F1 targato 2024 scatterà tra due settimane, e tutte le squadre hanno svelato al mondo le loro monoposto. La Ferrari è pronta a schierare la SF-24 per Charles Leclerc e Carlos Sainz, che è stata svelata martedì per poi andare subito in pista, sul tracciato di Fiorano Modenese. La nuova Rossa, come al solito, ha emozionato gli appassionati, attirando le attenzioni degli esperti di tecnica, subito concentrati per cercare di carpirne i segreti.

Ferrari immagini da favola
Ferrari tifosi in estasi – Bicizen.it

A primo impatto, la nuova SF-24 denota una configurazione molto scolastica, priva di particolari acuti, ma la gran parte dei suoi segreti si celano sotto la scocca, con cambio ed altri componenti che sono stati ristretti nelle dimensioni, ed anche sulle sospensioni è stato fatto un duro lavoro, nel tentativo di risolvere i cronici problemi di degrado gomme che da anni attanagliano la Scuderia modenese.

Come detto, la Ferrari è andata subito in pista con i suoi piloti, con Sainz che l’ha portata al debutto martedì per lo shakedown, cedendola poco dopo a Leclerc. Nel giorno della presentazione, sono stati completati solamente i 15 km concessi per verificare che tutto fosse in regola, mentre mercoledì è andato in scena il Filming Day, dal quale sono state tratte le prime informazioni utili.

Ferrari, ecco la SF-24 in azione a Fiorano

Da quest’anno, la FIA ha deciso di raddoppiare la durata dei Filming Day, con le squadre che ne possono svolgere sempre due l’anno, ma la durata non è più di 100 km l’uno, ma di 200. Dunque, Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno percorso 33 giri a testa sulla pista di Fiorano, iniziando lo svezzamento della Ferrari SF-24, e le prime indicazioni sono state positive.

Ferrari SF-24 video spettacolare
Ferrari SF-24 con Charles Leclerc in azione a Fiorano (Ferrari) – Bicizen.it

Prima di tutto, va segnalato che non c’è stato alcun accenno al porpoising, lo stallo aerodinamico tipico delle vetture ad effetto suolo, che costringeva i team ad alzare le auto per avere una guida più fluida, perdendo però in carico aerodinamico. Inoltre, pare che le prime indicazioni siano state positive, visto che i dati della pista combaciano con quelli del simulatore, ed i due piloti hanno effettivamente trovato una monoposto più facile da guidare.

Sono apparse anche alcune modifiche durante il Filming Day rispetto all’auto mostrata alla presentazione, come un’ala anteriore che presenta un ultimo profilo meno rettilineo, con l’obiettivo di esasperare l’effetto out-wash. In tal senso, è stato aggiunto un nolder nella parte centrale, e va detto che sono stati anche comparati due tipi di cofano motore, in modo da far arrivare la nuova Ferrari quanto più possibile preparata in Bahrain.

Nel video qui postato, caricato dalla Scuderia modenese sui propri profili social, vi potrete gustare un on-board con Sainz e Leclerc dei primi chilometri della SF-24, dal momento che si tratta di riprese effettuate nello shakedown di martedì. La Rossa è nata bene, ed ora non ci resta altro da fare e non attendere i riscontri dei test in Bahrain tra pochi giorni.

Impostazioni privacy