Nuova Volkswagen Polo, cambia il prezzo: quanto costerà fino al 2030

La Volkswagen Polo è l’auto più accessibile della gamma della casa tedesca, ed ora c’è una grande notizia. Ecco i dettagli.

La Volkswagen sta organizzando il proprio futuro, nella speranza di poter vivere presto dei giorni migliori. Il momento attuale è di profonda crisi come conferma il piano di taglio alle spese di 10 miliardi di euro, che è stato deciso a seguito del crollo di vendite, e che dovrà essere portato a termine entro il 2026.

Volkswagen Polo prezzo 2030
Volkswagen annuncio clamoroso – Bicizen.it

In sostanza, la casa di Wolfsburg ha perso una grande quantità di denaro da quando ha iniziato a spingere sulla gamma ID., vale a dire quella riservata alle auto elettriche, che per via dei loro prezzi elevati, non hanno mai attirato la clientela. Ora la Volkswagen dovrà dare una svolta con i modelli del futuro, a cominciare dalla Polo, ovvero l’auto più accessibile della gamma. Vediamo cosa cambierà nei prossimi anni.

Volkswagen, tutto sulla Polo del futuro

La Volkswagen Polo ha un prezzo di attacco, al giorno d’oggi, pari a 22.608 euro, ma con le varie versioni più accessoriate si può anche sfondare il muro dei 30.000. Sino a poco fa, il futuro di quest’auto era poco chiaro, ed in molti temevano che potesse fare la fine della Golf, condannata ad essere solo elettrica, già a partire dalla sua prossime generazione. Tuttavia, per la Polo il destino sarà ben diverso, nonostante sembrasse già condannata o ad uscire dalla produzione o a diventare una BEV.

Volkswagen Polo produzione sino al 2030
Volkswagen Polo in mostra (Volkswagen) – Bicizen.it

A salvare la vita alla polo a combustione è stato l’ultimo annuncio sui nuovi standard Euro 7, ben più accomodanti rispetto a quanto era emerso in precedenza. Per questo, la Polo continuerà ad essere prodotta con motore termico almeno sino al 2030, ed è stato proprio il CEO Thomas Schafer ad annunciarlo. Il motivo del proseguimento di questo modello è legato proprio al fatto che non sarà necessario alcun aumento di prezzo per adeguare la Polo alle nuove regole sulle emissioni, al contrario di quanto si era detto in precedenza.

Secondo le prime indiscrezioni, la Volkswagen Polo sarebbe potuta costare tra i 3.000 ed i 5.000 euro in più rispetto ad oggi, un aumento che avrebbe portato i clienti ad allontanarsi da questo tipo di auto. Ora che non sarà più necessario lavorare per adeguare l’auto della casa di Wolfsburg, il prezzo potrebbe restare lo stesso, nella speranza che, viceversa, possano anche diminuire in caso di tempi migliori.

Impostazioni privacy