Non solo F1, tifosi Ferrari in festa: la notizia è ufficiale

La Ferrari si prepara ad un 2024 da grande protagonista in tutti i sensi, ed ha svelato un nuovo bolide da sogno. I dettagli.

Il motorsport è pronto a far battere i cuori dei fan per una stagione 2024 carica di adrenalina, con la Ferrari che per il secondo anno di fila la affronterà con dei team ufficiali su due fronti. Il mondiale di F1 scatterà in Bahrain il prossimo 2 di marzo, con Charles Leclerc e Carlos Sainz che già in queste ore hanno portato al debutto ufficiale la SF-24 nei test di Sakhir, nella speranza che ci possa essere occasione per giocarsi qualcosa di importante.

Ferrari nuova livrea
Ferrari che spettacolo – Bicizen.it

Tuttavia, nel primo fine settimana del mese prossimo non ci sarà spazio solo per la F1, visto che in Qatar partirà anche la nuova stagione del FIA WEC, campionato nel quale avremo al via ben tre Ferrari 499P, vale a dire l’Hypercar che lo scorso anno ha scritto la storia vincendo al debutto la 24 ore di Le Mans. Andiamo a vedere tutte le novità e la livrea appena svelata.

Ferrari, ecco la livrea della 499P 2024

Nel pomeriggio di domenica, la Ferrari ha tolto i veli alla 499P in versione 2024, dotata di una splendida nuova livrea. Le due Rosse ufficiali, dotate ancora una volta dei numeri 50 e 51, si sono coperti di una veste del tutto rivista, che è stata presentata proprio nel giorno del compleanno del Drake, che era un grandissimo cultore della 24 ore di Le Mans e delle gare di durata, che sicuramente avrebbe apprezzato il ritorno del Cavallino nell’endurance.

Ferrari 499P nuova livrea
Ferrari 499P in mostra (Ferrari) – Bicizen.it

C’è da dire che la nuova cromatura è davvero eccezionale, con il giallo che guadagna molto più spazio soprattutto nella zona del tetto, ma anche gli inserti dello stesso colore situati sulla parte alta dell’alettone posteriore danno un tocco davvero notevole. Per quanto riguarda la vettura, sul fronte tecnico, non ci saranno grandi novità rispetto allo scorso anno, visto che il regolamento impone che la parte meccanica non venga toccata. In base a quanto reso noto dagli uomini di AF Corse, si deciderà solamente dopo la prima gara di Losail se spendere un gettone per lo sviluppo aerodinamico o meno.

Di certo, sfidare la Toyota non sarà per niente facile, visto che la GR010 Hybrid lo scorso anno, Le Mans a parte, è stata nettamente superiore a tutte le altre. La Ferrari dovrà fare attenzione anche alla Porsche, che con la 963 ha vinto a gennaio la 24 ore di Daytona, e sembra essere progredita tantissimo, anche sul fronte dell’affidabilità e della gestione delle strategie, che nelle gare di durata fanno sempre una grande differenza.

Ferrari 499P Livrea cambia tutto
Ferrari 499P Livrea in mostra (Ferrari) – Bicizen.it

Per quanto riguarda gli equipaggi, sono stati confermati quelli dello scorso anno. Sulla #50 spazio a Miguel Molina, Nicklas Nielsen ed Antonio Fuoco, mentre sulla #51 troveremo ancora i vincitori della 24 ore di Le Mans, ovvero James Calado, Alessandro Pier Guidi ed Antonio Giovinazzi. Ricordiamo che da quest’anno ci sarà anche una terza 499P, la #83 affidata al grande Robert Kubica, a Yifei Ye ed al giovane Robert Schwartzman, un trio che di sicuro può fare molto bene.

Impostazioni privacy