Andrea Carnevale e quella auto mitica: in pochi la ricordano

Andrea Carnevale è un grande dirigente sportiva ed è stato un bomber di livello in passato, ma pochi lo ricordano con quest’auto.

In questi ultimi anni è evidente come l’Italia abbia il “problema” del centravanti, anche se Scamacca e Retegui sembrano aver trovato la giusta continuità. Chi potrebbe risolvere questo limite della Nazionale di Spalletti è senza ombra di dubbio Andrea Carnevale, un cannoniere che ha fatto le fortune delle squadre nelle quali ha giocato.

Carnevale Udinese Napoli Italia Mondiale 1990 Tyrrell
Andrea Carnevale (Ansa – bicizen.it)

Lui e Vialli avrebbero dovuto formare la coppia gol d’oro di Italia ’90, peccato che alcuni errori sotto porta contro l’Austria lo portarono in fondo alle gerarchie permettendo a Totò Schillaci e a Roberto Baggio di diventare gli eroi di quell’edizione. Carnevale non ha mai mollato il calcio e ancora oggi è ben inserito al proprio interno.

Il suo ruolo attuale è di Direttore Sportivo dell’Udinese, con l’ex cannoniere che di recente è stato intervistato da Sofia Oranges per TvPlay, raccontando diversi momenti incredibili della propria carriera. Indubbiamente ha stupito il fatto che l’Udinese di Carnevale a un certo punto fu vicina addirittura a Erling Haaland. In passato però ha avuto modo di avvicinarsi anche ad alcune delle più belle auto al mondo, su tutte una britannica.

Carnevale e la F1: eccolo con la Tyrrell

Correva l’anno 1995 quando Andrea Carnevale stava ormai per concludere la propria eccellente carriera. Il bomber di Monte San Biagio, provincia di Latina, stava giocando con l’Udinese, prima di chiudere con il calcio l’anno seguente con il Pescara. In quegli anni era ancora sposato con la bellissima Paola Perego, con l’unione che iniziò nel 1990 e terminò nel 1997.

Carnevale Udinese Napoli Italia Mondiale 1990 Tyrrell
Andrea Carnevale con la Tyrrell del 1995 (Twitter – bicizen.it)

Non sono molte le immagini dove Carnevale mostra sprazzi della propria vita privata, ma una delle pochissime fu nel 1995 quando si presentò all’interno del box della Tyrrell. La mitica scuderia inglese, capace anche di vincere in passato con un fenomeno come Jackie Stewart, non viveva il proprio periodo migliore, ma nel 1995 fu guidata anche dal futuro ferrarista Mika Salo.

Il finlandese riuscì a entrare tre volte in zona punti quell’anno, con due quinti posti e un sesto. In questa immagine del tempo, che era stata riportata da “La Repubblica”, mostra un sorridente Andrea Carnevale accanto a Paola Perego, con la presenza di una bellissima Tyrrell del tempo sponsorizzata dalla Nokia. Chissà se quel giorno, il cannoniere azzurro avrà avuto anche la possibilità di salire a bordo di quella iconica monoposto.

Impostazioni privacy