Mercedes fregata dalla Ferrari? Ora Wolff vuole provare lo sgambetto al contrario

La Mercedes deve reagire dopo l’addio di Lewis Hamilton, ed ora Toto Wolff punta due grandi nomi. Ecco la situazione.

Il via del mondiale di F1 targato 2024 è sempre più vicino, con appena poco più di tre settimane che ci separano dal 2 di marzo. La nuova stagione scatterà di sabato in Bahrain, con Lewis Hamilton che in Mercedes sarà un separato in casa. Infatti, il sette volte campione del mondo ha preso la decisione di dire addio al team di Brackley, firmando un contratto pluriennale con la Ferrari che partirà dal 2025.

Mercedes Ferrari Wolff all'attacco
Mercedes Ferrari in azione (ANSA) – Bicizen.it

Il nativo di Stevenage ha così deciso di dire addio alla squadra con la quale ha vinto tutto, a pochi mesi dalla firma di un biennale che, sulla carta, lo avrebbe dovuto tenere blindato alla corte di Toto Wolff fino al 2025. Sembrava poter essere l’ultimo accordo della sua carriera prima del ritiro, ed invece, questo contratto è stato stracciato poco tempo dopo la firma, lasciando la casa della Stella a tre punte con un vuoto enorme da riempire.

Sostituire un talento del calibro di Hamilton non sarà per niente facile, soprattutto oggi che la Mercedes non è così appetibile come in passato. Il team di Brackley è in grande crisi con le auto ad effetto suolo, ed anche le prime indiscrezioni che riguardano la nuova F1 W15, ovvero la monoposto che scenderà in pista in questa stagione, non sono affatto esaltanti.

Qualcuno dice che questo sia stato un fattore determinante nella scelta di Hamilton, affascinato dalla sfida della Ferrari, ma anche stanco delle tante difficoltà incontrate nell’ultimo biennio. Per quanto riguarda il suo sostituto, Wolff vuole puntare su qualche giovane talento, già attivo in F1, anche se i contratti al momento sono molto chiari.

Mercedes, Toto Wolff punta Leclerc e Norris

Il futuro della Mercedes si chiama, al momento, George Russell, che resta pur sempre un ragazzo che vanta una sola vittoria ed una pole position. Per questo, Toto Wolff punta ad avere un altro pilota di alto profilo al suo fianco, e nel corso di un’intervista rilasciata ad “Autosport“, ha mandato una frecciata neanche troppo nascosta a Lewis Hamilton. Quanto dichiarato dal manager austriaco fa capire quanto sia stato sorpreso dalla notizia.

Charles Leclerc e Lando Norris idea Mercedes
Charles Leclerc e Lando Norris in azione (ANSA) – Bicizen.it

Ecco le sue parole: “Non voglio essere troppo frettoloso. Immagino che qualche settimana fa siano stati firmati dei contratti che avremmo potuto esaminare. Sarebbero stati molto interessanti, ma le tempistiche di questo accordo ci hanno penalizzato“, ha detto Wolff riferendosi al fatto che Hamilton ha firmato con la Ferrari dopo che i vari altri big avevano già rinnovato con i loro team.

Non ci sono dubbi sul fatto che Wolff possa pensare nuovamente a Charles Leclerc e Lando Norris per il futuro della Mercedes, dal momento che sono i due maggiori talenti sulla piazza, considerando che Max Verstappen è al momento intoccabile in Red Bull. Il monegasco ed il britannico hanno firmato dei lunghi rinnovi con Ferrari e McLaren, ma come Sir Lewis in persona ci ha dimostrato, i contratti sono fatti per essere stracciati.

Impostazioni privacy